venerdì 19 settembre 2008

Zwetschgenkuchen, Zwetschgendatschi o Pflaumenkuchen



Per me che non parlo tedesco il titolo del post potrebbe essere il risultato di dita che pigiano tasti a caso sulla tastiera del pc....mica così facile scriverlo (infatti, io ho fatto il copia ed incolla da qui :))
Le foto però chiariscono un pò ! E' il dolce tipico di Austria e Germania in estate inoltrata, fatto con le prugne nere (Zwetschgen); si potrebbe dire che è una focaccia dolce coperta di prugne...e quindi ha nell'impasto il lievito di birra. Il nome varia a seconda delle zone geografiche ed ogni famiglia ha la sua ricetta.
A questo punto è chiaro che quello che ho fatto io non è un Zwetschgenkuchen..:)) perchè non avevo prugne nere ma solo prugne bianche e fichi (ed anche pochi)...quindi, ogni tedesco e austriaco è autorizzato ad inorridire!!
L'impasto però dovrebbe essere abbastanza teutonico...è quello di Brontolo del forum di Cookaround e merita una standing ovation.


FigenundPflaumenkuchen (che qualcuno che parla tedesco abbia la bontà di correggermi, se è il caso)

Ingredienti (con le mie variazioni alla ricetta originale)

500 gr. di farina oo
250 ml di latte
110 g di burro morbido
95 g di zucchero
1 uovo intero
1 pizzico di sale
2/3 di un cubetto di lievito di birra
la scorza di mezzo limone
noce moscata q.b.

per la copertura:
4 prugne gialle
300 gr. di fichi
3 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione:
Ho impastato tutti gli ingredienti nella macchina del pane e l'impasto era più liquido che molle :))

Ho fatto lievitare in una ciotola coperta da pellicola fino a quando l'impasto non è quasi triplicato di volume.
A quel punto l'alveolatura era fittissima. Ho steso con le mani l'impasto sulla placca del forno ricoperta di cartaforno (l'impasto era quasi cremoso....nulla che si potesse lavorare con il matterello :)).

Ho lasciato riposare per 30 minuti, ho coperto con le prugne ed i fichi (con la buccia rivolta in basso e spingendo un pò nell'impasto) ed ho cotto per 30 minuti a 180° (forno ventilato). (quando ho infornato erano passate quasi 5 ore dall'inizio dell'impasto). Ho tolto dal forno e spolverato con zucchero di canna.
Bisogna far raffreddare completamente il dolce prima di servirlo.
Sicuramente sarebbe statto ancora più delizioso se ricoperto con un kg di frutta come fa Brontolo.

Ecco, invece, dei veri Pflaumenkuchen:

9 commenti:

Anicestellato... ha detto...

Dalla descrizione direi che che è gustoso, peccato non poterlo addentare! a presto

Lo ha detto...

standing ovation! olè

Sara ha detto...

non sarà l'originale...ma è bellissimo!!!

Zucchero & Cannella ha detto...

@ Anicestellato, Lo e Sara

FigenundPflaumenkuchen a tutte !!!!

:)))))))))

Carmen ha detto...

deve essere proprio speciale.

Carmen ha detto...

deve essere proprio speciale.

Vele/Ivy ha detto...

Proprio bella l'idea di farlo bicolore... esteticamente è già bellissimo, ma secondo me merita anche il gusto!

lucia ha detto...

ciao, vivo in germania e ieri ho avuto il mio primo incontro ravvicinato con uno zwetschgendatschi, così per saperne di pù ho messo la strana parola su google image e ho trovato il tuo blog.
ne parlerò stamani sul mio e vorrei mettere la foto che hai usato tu, con un link alla tua ricetta.
fammi sapere se la cosa ti dà fastidio che la tolgo.
ciao!
Lucia

Zucchero & Cannella ha detto...

@ Lucia

puoi utilizzare la foto del mio Zwetschgendatschi : )

Ma quello che hai mangiato tu assomigliava a quello della mia foto ?