martedì 24 agosto 2010

Lamponi



"A dire la verità no. Detesto i paesi. Il loro conformismo, la loro angustia. La sorveglianza acida dei muri, delle finestre, dei campanili - capisce cosa intendo ? Vita rise. Anche tuo padre li detestava, alla tua età. E sai una cosa? Li detesto anch'io. Noi apparteniamo meno al luogo da cui veniamo, che a quello dove vogliamo andare".

Melania G. Mazzucco, Vita, Rizzoli Editore


Avevo visto questi lamponi messi in un caprino rivestito di bacon da
Alex (quando era una Cuoca dell'Altro Mondo).

Io invece rifaccio spesso questa ricetta mettendoli in un tomino e rivestendo tutto di speck.


Tomini a sorpresa

Ingredienti per ciascun commensale:

1 tomino
fettine di speck tagliate sottili
lamponi

Preparazione:

Tagliare longitudinalmente il tomino e poggiarvi all'interno 3 o 4 lamponi interi. Rivestire bene con le fettine di speck.
Cuocere in una padella antiaderente caldissima.

Servire caldi.

4 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

i0 dico che non vedo la ricetta...

arabafelice ha detto...

Ricetta! ricetta! ricetta!
Mica vuoi che salti nel monitor? ;-)

Massaia Canterina ha detto...

Questa è una di quelle idee insolite che piacciono a me!
Curiosa...Gustosa...
A presto!
Elisa

Zia Elle ha detto...

Molto intrigante il piatto ma mi hai colpito al cuore con lo stralcio che hai preso dal libro......apparteniamo meno al luogo da cui veniamo che a quello dove vogliamo andare........meraviglioso!!
La tua ricetta però la provo, mi piace proprio....