mercoledì 28 luglio 2010

L'estate



All'improvviso mi son venute incontro le estati della mia infanzia in campagna.


Noi bambini che giochiamo tra i filari di pomodoro più alti di noi, le macchie di verderame sulle foglie, l'acqua freddissima che sale su dal pozzo e si fa strada nei canali e con due abili colpi di zappa passa da filare a filare.

Le matasse di ferro filato, le cassette di plastica prima vuote, da distribuire nel campo, poi piene di pomodori, da accatastare, i ghiaccioli comprati in un alimentari che vende anche concimi.

La merenda con pane e pomodoro, il pranzo preparato in una piccola cucina di fortuna.

Il tragitto a piedi attraverso i campi per andare e tornare dai terreni più lontani da casa: le scarpe leggere e impolverare, i binari della ferrovia e le pietre appuntite sotto i piedi, le cicale nel canneto.

Mia nonna che compra sempre tanti meloni e li tiene al fresco in cantina ed io che non so niente della vita eppure mi sembra che sia fatica e gioia.



Medaglioni di melanzane al forno ...ovvero la parmigiana secondo mia madre : )

Ingredienti:

3 grandi melanzane tonde, varietà comune di Firenze
4 uova medie
2 cucchiai di olio evo
60 gr. di parmigiano grattugiato (stagionato 24 mesi)
farina q.b.
sale q.b.

Preparazione:

In una ciotola sbattere le uova con il formaggio, aggiungere l'olio e salare.
Tagliare le melanzane a fette di circa mezzocentimetro, infarinarle per bene ma il minimo necessario e passarle nelle uova sbattute, farle gocciolare bene e poggiarle su una placca da forno coperta da carta forno.

Infornare a 200° (forno statico) per circa 15-20 minuti ( dipende dallo spessore e dal diametro delle fette) rivoltandole a metà cottura.

Servire formando cilindri o piramidi di melanzane e conditi da un sugo di pomodoro fresco (senza semi ed acqua di vegetazione) profumato assai di basilico.

7 commenti:

Edith Pilaff ha detto...

Molto bello,anche senza parole.
Il titolo non potrebbe essere piu' adatto.
Un salutone e complimenti!

Zia Elle ha detto...

Oddio mi mangio tutto con gli occhi, non servono parole per questa delizia!!!!

Cey ha detto...

Bella, golosa e al tempo stesso estivissima =)

Pamirilla ha detto...

Grazie, per pranzo va bene questa. Me la porti? ;)

miciapallina ha detto...

Posso sdraiarmi la sopra e sognare?

Zucchero & Cannella ha detto...

@ Tutte

grazie dei vostri compliemnti! : )

@ Pamirilla

Ma tu sei a Roma ?
: )


@ Miciapallina

ma dove vuoi sdraiarti ? vicino alle foglie di basilico ??? : ))


Baci a tutte :))

knitting bear ha detto...

Bellissimo, anche per la foto, perfetta.