mercoledì 4 marzo 2009

Storia di un gratin

Per preparare la cena ieri ho aperto il frigo e poi...stanca di vedere i finocchi comprati una settimana fa ...ho aperto internet :)
Ho scopiazzato quasi pari pari questa ricetta trovata qui ed il risultato è stato un gratin non burroso e che esaltava il gusto leggero dei finocchi.


Gratin di finocchi (e carote) al marsala

Ingredienti:

4 finocchi medio-grandi
2 carote piccole
1 spicchio d'aglio
sale q.b.
2 cucchiai d'olio
noce moscata q.b.
150 ml di latte
2 cucchiai colmi di farina
2 cucchiai di marsala
50 gr. di parmigiano reggiano

Preparazione:

Pulire i finocchi, tagliarli ciascuno in 4 spicchi e farli bollire in acqua salata per 10 minuti. Scolarli e farli intiepidire.

In una pentola mettere l'olio, uno spicchio d'aglio intero e le carote grattugiate in una grattugia a fori larghi. Lasciar insaporire e aggiungere i finocchi tagliati a fettine.
Unire il latte e far cuocere 10 minuti a fuoco medio. Aggiungere la noce moscata ed il marsala ed aggiustare di sale. Infine unire la farina e mescolare.

Togliere lo spicchio d'aglio e disporre le verdure in una pirofila, coprirle con il formaggio grattugiato ed infornare a 180° per circa 15 minuti o fino a quando la superficie comincerà a dorarsi.

Servire tiepidi.

3 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

che delizia!! ottimo anche per me che sono vegetariana!! grazie :)

Lo ha detto...

davvero sfizioso soprattutto ora che i finocchi mi annoiano e non sono più buonissimi! un bacione

manu e silvia ha detto...

Ma che belli preparati così! a noi i finocchi piacciono molto e cerchiamo sempr enuove ricette: questa ce la segnamo perchè è davvero originalissima! complimenti!
un bacione