giovedì 7 maggio 2009

Tornare indietro


Ieri mattina sono andata in libreria, da sola, senza fretta e mi sono ricordata la sensazione di solitudine che provavo nei miei anni di università e che mi spingeva ad andare a comprare un libro che mi facesse compagnia.

Adesso ho meno tempo...e meno dolore.


Quiche agli asparagi verdi ed ai pomodori datterini

Ingredienti (per una teglia di 28 cm di diametro)

per la pasta brisèe
300 gr. di farina 00
150 gr. di burro
50 gr. circa di acqua
qualche foglia di maggiorana tritata
1 cucchiaino di sale
per il ripieno
270 gr. di asparagi già cotti al vapore
140 gr. di pomodori datterini maturi
3 uova
200 gr. di panna
sale q.b.
timo q.b.


Preparazione:

Utilizzando tutti gli ingredienti a freddo preparare la pasta brisèe aromatizzata alla maggiorana. Se è necessario farla riposare qualche minuto in frigo e poi stenderla con il matterello direttamente sulla carta forno. Ricoprire la base della teglia ed i bordi.

Tagliare a metà i datterini e gli asparagi a pezzetti delle stesse dimensioni dei pomodori.
Mischiare le uova, la panna, il sale ed il timo ed aggiungere la verdure.

Versare il ripieno sul guscio di pasta brisèe ed infornare a 180° (forno ventilato) per 40 minuti o per il tempo necessario affinche la quiche sia asciutta e la base dorata e croccante.

Servire tiepida.

4 commenti:

Vele/Ivy ha detto...

Ciao, era da un po' che non tornavo da queste parti... i tuoi post sono sempre molto delicati e sentiti...oltre che "appetitosi"! Questa quiche è proprio adatta alla stagione. Buon giornata :-)

Lo ha detto...

che strano e che magia tornare in un posto ma inun modo diverso...perché la storia si fa, il tempo modifica, la nostra volontà ha giocato...e il passato si racconta...

giardigno65 ha detto...

bella anche da vedere !

Gunther ha detto...

una magnifica quiche sopratutto una ricetta vera