martedì 8 luglio 2008

Se non è dulce de leche.... allora è toffee !



In questi giorni mi sto dedicando molto alla lettura ed un pò meno alla cucina...e penso a come rivoluzionare (appena un pò) questo blog!

Ieri sera ho provato a fare il dulce de leche utilizzando la macchina del pane seguendo la ricetta che ho trovato
qui.
Ma dopo un'ora il mio dulce de leche era ancora latte caldo molto zuccherato. Allora ho messo tutto in una pentola ed ho ricominciato.


Doveva essere dulce de leche invece è toffee


Ingredienti:

1 litro di latte intero
300 gr. di zucchero di canna
1 pizzico di sale
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
1 bacca di vaniglia


Preparazione:

Aprire con un coltello affilato la bacca di vaniglia ; mettere tutti gli ingredienti in una pentola* e lasciar bollire a fuoco vivace (ma non troppo) per circa due ore mescolando spesso.

Quando il mestolo inizia appena a separare il composto il dulce de leche è pronto; se si fa andare un pò di più la cottura il toffee è pronto.

Si può stendere il toffee in uno stato piuttosto alto quando è ancora caldo e tagliarlo in quadratini in modo da avere delle vere caramelle toffee.

*Bisogna far attenzione ad utilizzare una pentola dai bordi alti perchè cuocendo il latte tende a gonfiarsi ed a fuoriuscire.



5 commenti:

Lo ha detto...

ihhi dai...è anche un po'molto buono mi sa!!! adoro questa roba qui!!!! bentornata

Zucchero & Cannella ha detto...

Grazie Lo :)))

Le mie vacanze sono terminate da qualche settimana.
Ma credo che mi abbiano aiutato a prendere un pò di fiato .

@nn@ ha detto...

ciao Zucchy:* vedo che anche tu hai latitato un po';)

...quindi la MdP non va bene per fare il dulce de leche? ...la tua che marca è? ...io ho la Bifinett che vendevano alla Lidl e l'idea di poterci fare il dulce de lache senza penare troppo mi piaceva tanto:/

Zucchero & Cannella ha detto...

ciao @nn@, io ho una Clatronic e per fare il dulce de leche ho usato il programma per le marmellate....ma il latte dopo più di un'ora non aveva nemmeno iniziato a bollire.
Utilizzando il vecchio sistema della pentola e del mestolo forse ci vuole più tempo e più attenzione nel sorvegliare e mescolare però la casa si riempie del profumo di latte e vaniglia come le casette di pan di zenzero delle favole :)))

Anicestellato... ha detto...

Ora tocca a me dirti bentornata! spero che la tua vacanza sia stata rilassante e divertente, a presto