martedì 20 maggio 2008

Di cookie in cookie


In questi giorni mi è tornata in mente una breve poesia che al liceo sapevo a memoria.


E' una poesia di Par Lagervist ma non so esattamente di cosa parla...probabilmente di speranza...forse di fede.

A me piace perchè penso che dica che nulla passa e svanisce davvero e per sempre.


Tra diecimila anni
sotto gli alberi passerà
una fanciulla snella e bionda
con fiori tra i capelli,
e sarà ancora primavera.

È un'ora mattinale
qui nel bosco della mia giovinezza,
dove tutto è fresco di rugiada,
ogni sentiero, ogni albero e cespuglio,
tutto ciò che non perisce.

Luminoso, il ramo della betulla sfiora
la sua fronte pura,
ed è ancora lei che
un giorno ho amato,
tutto ciò che è stato esiste ancora.


Cookies alla lavanda, uva passa e pinoli

Ingredienti:

400 gr. di farina
260 gr. di zucchero
225 gr di burro
2 uova
100 gr di uva passa
una manciata (20 gr.) di pinoli
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
2 cucchiaini di fiori essiccati di lavanda alimentare


Preparazione:

Unire la farina allo zucchero, e poi le uova ed il burro freddi. Mescolare velocemente ed aggiungere l'uva passa, i pinoli, il pizzico di sale ed il lievito.
Formare delle palline grandi all'incirca quanto una noce e disporle* su una teglia coperta da carta da forno. Infornare a 180° per circa 25 minuti.., ma sorvegliare la cottura ! :))







Cookies al burro di arachidi

Ingredienti:
125 gr. di burro
150 gr. di burro di arachidi
225 gr. di zucchero
1 uovo
150 gr. di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 pizzichi di sale
80 gr. di arachidi sgusciate

Preparazione:

Mescolare il burro morbido con il burro di arachidi. Unire lo zucchero, la farina e l'uovo e mescolare bene.
Tritare grossolanamente le arachidi e farle tostare leggermente aggiungendo i due pizzichi di sale. Aggiungere le arachidi all'impasto e per ultimo il lievito. Formare delle palline grandi all'incirca quanto una noce e distribuirle* su una teglia coperta da carta forno. Infornare a 190° per circa 15 minuti.



* I cookies si allargano molto in cottura quindi attenti a non disporli troppo vicini l'uno all'altro.
E sono cotti quando i bordi assumono un bel colore scuro

2 commenti:

First Kenz ha detto...

Questi biscotti mi ispirano troppo! Ma dove si trova la lavanda ad uso alimentare?! ...si potrà usare anche quella normale?!

Zucchero & Cannella ha detto...

Per First Kenz:

la lavanda alimentare puoi trovarla in erboristeria, è quella che si usa per le tisane....non quella nei sacchetti per profumare gli armadi :)

A me piace moltissimo il sapore dei cookie con la lavanda e poi l'odore di lavanda quando cuociono riempie la cucina.