domenica 2 novembre 2008

Costruirsi un'alternativa



Sto provando un'alternativa in cucina per cercare di dimagrire ma mangiando dei piatti gustosi...e soprattutto sto cercando di portare un cambiamento che rimanga nel tempo nelle abitudini culinarie di famiglia.

Questo libro di Allan Bay e Patrizia Bollo è diventato il mio vademecum.

Cito dalla quarta di copertina di Le regioni in pentola e l'arte del mangiar sano:
La parola dieta è spesso evocativa di punizione, di oscure minacce e di attentati al piacere.

Questo è il motivo principale che spiega la cattiva disposizione di tutti verso le diete: punirsi per star bene ? Flaggellarsi per guadagnare salute ? Via, non scherziamo, chi mai lo farebbe ....

E se invece così non fosse, se fosse possibile preservare e financo migliorare la qualità della vita senza rinunciare ai piaceri della tavola e tenendo sotto controllo la salute ? Se fosse possibile intervenire con intelligenza sul proprio stile di vita per star meglio e godere di più ?

E' possibile. Ce lo dimostrano con questo libro un bravo e ghiotto critico gastronomico, Allan Bay, e una brava e ghiotta specialista di diete, Patrizia Bollo,che a quattro mani hanno scritto questa partitura per ghiottoni attenti alla salute.


Torta di zucca alla ligure ( versione di Bay & Bollo)

Ingredienti (per 6/8 persone):

400 gr. di zucca
250 gr. di biete (spinaci*)
50 gr. di riso integrale
2 uova
5 cucchiai di olio evo
200 gr. di farina integrale
una manciata di grana grattugiato
sale q.b.
acqua q.b.
noce moscata
maggiorana
mezza cipolla piccola (o due cucchiai di soffritto di cipolle**)

Preparazione:

Mondare la zucca e grattuggiarla attraverso una grattugia a fori grossi. Farla asciugare in un apadella antiaderente, a fuoco dolce, mescolando.
Mondare e lavare gli spinaci e sbollentarli per 2 minuti, poi scolarli e strizzarli bene. Lessare in acqua salata 1 pugnetto di riso integrale ( 50 gr.) e scolarlo al dente.

In una ciotola mescolare la zucca, gli spinaci, il riso, la mezza cipolla tagliata sottile, 2 uova, il formaggio e condire con 2 cucchiai di olio ed il sale. Aromatizzare con noce moscata e maggiorana.

Lavorare la farina integrale con un pizzico di sale, 3 cucchiai di olio e l'acqua fredda necessaria per ottenere una pasta omogenea. Stendere la pasta sottile. (Io ho fatto riposare un pò prima di stendere).
Con metà della pasta formare un disco. Metterlo in una teglia (22 cm di diametro) pennellata di olio. Riempire con l'impasto e sidillare con un altro disco. Cuocere in forno a 180° per 40 minuti.

* la ricetta preve le biete ma gli autori affermano che si possono utilizzare tutte le verdure di stagione a patto che siano sempre sminuzzate e ben strizzate.

** non avevo il soffritto preparato secondo le regole del libro.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Ricette light e, per la seconda volta, alla raccolta di Ricette con la zucca.


8 commenti:

Vele/Ivy ha detto...

Mmmhh, che bell'aspetto questa torta salata... certo che fare la "dieta" così non sembra affatto una punizione!

manu ha detto...

grazie mille la provo al più presto!

brii ha detto...

conosco allan bay..è molto in gamba.
io faccio la dieta a zona..che poi..dieta..come dice anche allan..se lo vedi in modo di mangiare sano, regolato ed in giuste quantità...non è dieta.
la mia "dieta" mi fa l'effetto di darmi più energia, di farmi star meglio ed insegnarmi mangiare bene!
mi piace moltissimo la torta ligure..e può andare benissimo anche per la mia dieta! :)
buona settimana
bacioniii

Lo ha detto...

condivido i presupposti...bisogna trovar eunmodo appagante e che sia di tutto i gironi il cui risultato sia anche la buona forma...e tatna salute....questa torta salata devo dire che è molto appagante! :)

sere ha detto...

anche tu come me... uff... se ti va, sul mio sito puoi trovare qualche ricetta dietetica nella sezione "zona". Spero ti sarà utile coccolare il palato con pietanze dietetiche ma sfiziose!

A presto.
sere - cucinailoveyou.com

i dolci di laura ha detto...

ottima ricetta light! da provare sicuramente! brava!
ciao
:)

nini ha detto...

la tua torta mi piace moltissimo!!!buon week-end!!

Anicestellato... ha detto...

Anche per me è un periodo di cambiamenti in cucina, la mia dieta per problemi di salute dovrà cambiare quindi credo che acquisterò il libro che hai consigliato, grazie e complimenti